Indietro

ⓘ Fabien-Antoine Eestermans




                                     

ⓘ Fabien-Antoine Eestermans

Fabien-Antoine Eestermans è stato un vescovo cattolico belga. Missionario cappuccino in Pakistan, è stato vescovo di Lahore.

                                     

1. Biografia

Studiò nel seminario arcivescovile di Hoogstraten e nel 1878 abbracciò la vita religiosa tra i frati cappuccini: compiuto il noviziato a Edingen, fu ordinato prete nel 1883.

Fu insegnante nel seminario cappuccino di Brugge e si dedicò al ministero della predicazione e della riconciliazione.

Nel 1889 fu destinato alle missioni cappuccine in Pakistan: fu parroco della cattedrale di Lahore e nel 1905 fu eletto vescovo di quella sede.

Sotto il suo episcopato fu combattuta la prima guerra mondiale e sorsero in Pakistan movimenti nazionalisti e xenofobi che crearono numerose difficoltà al suo governo, ma riuscì comunque ad aprire numerose stazioni missionarie.

Il numero dei religiosi attivi in diocesi passò da 53 a 104 e il numero dei cattolici aumentò da 5.000 a 33.000. Ordinò anche 3 sacerdoti indigeni.

Ammalatosi, nel 1925 lasciò la guida della diocesi e si ritirò in patria.

                                     

2. Genealogia episcopale

  • Vescovo Jean-Joseph Delplancq
  • Vescovo Marquard Rudolf von Rodt
  • Arcivescovo Clemente Venceslao di Sassonia
  • Vescovo Fabien Antoine Eestermans, O.F.M.Cap.
  • Vescovo Nicolas-Alexis Ondernard
  • Vescovo Alessandro Sigismondo di Palatinato-Neuburg
  • Cardinale Engelbert Sterckx
  • Cardinale Pierre-Lambert Goossens
  • Vescovo Johann Jakob von Mayr
  • Vescovo Giuseppe Ignazio Filippo dAssia-Darmstadt
  • Vescovo Johannes Wolfgang von Bodman
  • Arcivescovo Massimiliano dAsburgo-Lorena
  • Vescovo Joseph Louis Aloise von Hommer
  • Vescovo Kaspar Max Droste zu Vischering
  • Vescovo Jean Joseph Faict