Indietro

ⓘ Lalienista (serie televisiva)




Lalienista (serie televisiva)
                                     

ⓘ Lalienista (serie televisiva)

Lalienista è una serie televisiva statunitense basata sullomonimo romanzo di Caleb Carr.

La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata trasmessa negli Stati Uniti dAmerica dal 21 gennaio al 26 marzo 2018 sul network TNT, mentre in Italia e nel resto del mondo è stata resa tutta disponibile su Netflix a partire dal 19 aprile 2018.

                                     

1. Trama

Nel 1896 la città di New York è vittima di brutali omicidi. Quando il corpo di un ragazzo che si prostituiva viene trovato orrendamente mutilato e abbandonato vicino al ponte di Williamsburg, ancora in costruzione, il neoeletto commissario di polizia Theodore Roosevelt chiama lanalista e dottore Laszlo Kreizler e lillustratore John Moore, suo amico di lunga data, per indagare nella massima segretezza. A loro si aggiunge Sara Howard, la testarda segretaria del commissario, decisa a diventare la prima detective donna della città. Il gruppo si ritroverà ad avere a che fare con gangster e poliziotti corrotti, cercando di entrare nella mente del serial killer e creare un profilo psicologico di un assassino basandosi sui dettagli dei suoi delitti. Tutto questo contornato dallideologia e dalla società dellepoca, in una New York in pieno sviluppo industriale, ma comunque condizionata da idee raccapriccianti sulla psicologia umana e soprattutto in continuo scontro tra quello che è peccato e malato pensare e quello che è buono e giusto.

                                     

2.1. Personaggi e interpreti Principali

  • Dr. Laszlo Kreizler, interpretato da Daniel Brühl, doppiato da Francesco Pezzulli.
  • Sara Howard, interpretata da Dakota Fanning, doppiata da Erica Necci.
  • Stevie Taggert, interpretato da Matt Lintz, doppiato da Tito Marteddu.
  • Marcus Isaacson, interpretato da Douglas Smith, doppiato da Alessandro Campaiola.
  • Theodore Roosevelt, interpretato da Brian Geraghty, doppiato da Marco Vivio.
  • Mary Palmer, interpretata da Qorianka Kilcher.
  • John Moore, interpretato da Luke Evans, doppiato da Giorgio Borghetti.
  • Cyrus Montrose, interpretato da Robert Wisdom, doppiato da Paolo Marchese.
  • Lucius Isaacson, interpretato da Matthew Shear, doppiato da Davide Albano.
                                     

2.2. Personaggi e interpreti Ricorrenti

  • capitano Connor, interpretato da David Wilmot, doppiato da Gerolamo Alchieri.
  • Thomas Byrnes, interpretato da Ted Levine, doppiato da Gino La Monica.
  • Paul Kelly, interpretato da Antonio Magro, doppiato da Davide Marzi.
  • Flora, interpretata da Emanuela Postacchini.
  • Joseph, interpretato da Jackson Gann, doppiato da Gabriele Caprio.
  • sergente Doyle, interpretato da Martin McCreadie.
  • signora Moore, interpretata da Grace Zabriskie, doppiata Ada Maria Serra Zanetti.
  • signora Van Bergen, interpretata da Sean Young, doppiata da Cristina Boraschi.
  • Willem Van Bergen, interpretato da Josef Altin.
  • J. P. Morgan, interpretato da Michael Ironside, doppiato da Stefano Mondini.
                                     

3. Produzione

Nellaprile 2015 viene annunciata la produzione di una serie basata sul romanzo di Caleb Carr, frutto dellaccordo tra Anonymous Content & Paramount Television. Inizialmente Cary Fukunaga doveva dirigere tutti gli episodi, ma nel settembre 2016 è stato sostituito da Jakob Verbruggen a causa dei conflitti di programmazione. Fukunaga è rimasto in veste di produttore esecutivo.

A novembre 2016 Daniel Brühl e Luke Evans vengono ingaggiati come protagonisti della serie. Dakota Fanning è stata scelta per il ruolo di Sara Howard a gennaio 2017. Brian Geraghty è stato scelto per il ruolo di Theodore Roosevelt, sostituendo Sean Astin, che ha dovuto lasciare la parte perché le riprese si sarebbero sovrapposte ad altri impegni.

Nell’agosto 2018 è stata confermata la produzione di una nuova serie televisiva che funge da sequel de Lalienista, dal titolo The Angel of Darkness. Sono stati confermati i ritorni di Daniel Brühl, Luke Evans e Dakota Fanning, mentre Rosalie Swedlin e Cary Joji Fukunaga sono stati confermati come produttori esecutivi. Frank Pugliese ne sarà invece lo showrunner.

Lintera serie, pur essendo ambientata a New York, è girata a Budapest e nei Korda Studios di Etyek Ungheria.