Indietro

ⓘ Córdoba (Argentina)




Córdoba (Argentina)
                                     

ⓘ Córdoba (Argentina)

Córdoba è una città situata nellArgentina centrale, ai piedi della catena montuosa delle Sierras Chicas, sulle rive del fiume Primero, circa 700 km a nord-ovest di Buenos Aires. È la capitale dellomonima provincia. Conta quasi 1.300.000 abitanti, ed è la seconda città dellArgentina per popolazione. È un importante centro industriale, ma mantiene molti dei suoi edifici storici risalenti allepoca coloniale.

                                     

1. Quartieri

  • Il Centro è il distretto commerciale più importante, con negozi dabbigliamento, alimentari, elettronica, calzature, nonché le sedi delle banche più importanti come la Banca di Córdoba e altre istituzioni bancarie private. Vi è anche una grande varietà di ristoranti, dai più economici ai più lussuosi. Siti di interesse turistico sono la piazza San Martín, il Blocco Gesuita dichiarato Patrimonio dellUmanità dallUNESCO e il Museo Genaro Pérez. Le vie principali sono Humberto Primo, Avenida Colón, General Paz, Dean Funes e 27 de Abril, dove ferma buona parte degli autobus.
  • Urca è il secondo distretto per importanza dopo Cerro de las Rosas. È il quartiere dellalta borghesia. Anchesso è ricco di negozi dabbigliamento e ristoranti. La chiesa di María Madre del Redentor è situata sulla riva del fiume Suquía. Le vie principali sono Emilio Lamarca e Menéndez Pidal.
  • Cerro de las Rosas è un distretto molto grande. È noto per i suoi ristoranti e per i negozi di vendita al dettaglio. È un quartiere storico dove si trovano gli edifici più vecchi le scuole più prestigiose. Il quartiere è anche ricco di locali notturni.
  • Nueva Córdoba è il quartiere più grande. In esso si trovano centri commerciali come il Patio Olmos, grandi edifici, pub, discoteche, piazze, ristoranti come Romagnolo o la Confitería Oriental ecc, supermercati ed altri centri per lo shopping e per lo svago. Di grande interesse culturale è il Palacio Ferreyra, situato allangolo fra Hipólito Yrigoyen e Chacabuco.
  • Ciudad Universitaria il quartiere universitario si trova nella parte meridionale della città, nei pressi del Parque Sarmiento. La maggior parte delle facoltà dellUniversità nazionale di Córdoba hanno sede in questo quartiere, così come un altro importante ateneo, lo UTN, nel quale si insegnano materie di ambito tecnico-scientifico. Anche lo Zoo di Córdoba è situato in questo quartiere.
  • Argüello dista circa 6 chilometri da Cerro de Las Rosas. Qui hanno sede numerose scuole superiori e collegi rinomati. Durante i decenni più recenti, questo quartiere ha conosciuto una crescita e uno sviluppo costanti, specialmente nella zona del barrio La Carolina.

Città artisticamente allavanguardia, ha dato i natali a moltissimi pittori tra i quali Raúl Heredia e Susana Araoz che ha restaurato nel 2006 il Presepe della Chiesa dei Cappuccini.

                                     

2. Storia

Córdoba fu fondata nel 1573 da Jerónimo Luis de Cabrera con il nome di Córdoba de la Nueva Andalucía, dalla città e dalla comunità omonime in Spagna. Fu una delle prime capitali coloniali della regione che ora costituisce lArgentina. LUniversità nazionale di Córdoba fu fondata nel 1613 dallOrdine dei gesuiti.

Alla fine della seconda guerra mondiale, Córdoba divenne un centro importante per lindustria aeronautica argentina, sede della fabbrica di velivoli militari dellArgentina, la Fábrica Militar de Aviones, oggi FAdeA.

Il governo argentino offrì ai tecnici tedeschi della Focke-Wulf incarichi nel proprio istituto di tecnica aeronautica, l Instituto Aerotécnico in Córdoba. Molti vi si trasferirono nel 1947.

L Instituto Aerotécnico divenne successivamente la Fábrica Militar de Aviones FMA. Diede impiego agli uomini della Focke-Wulf finché il presidente Juan Domingo Perón non fu deposto da un colpo di Stato nel 1955. La Fábrica è stata acquisita dalla Lockheed Martin negli anni novanta.

Córdoba ha numerosi monumenti storici conservati dai tempi del colonialismo spagnolo, specialmente edifici appartenenti alla Chiesa cattolica. Il sito più caratteristico è probabilmente il Blocco Gesuita la Manzana Jesuítica, dichiarato nel 2000 Patrimonio dellUmanità dallUNESCO. È un blocco di edifici che risalgono dal XVII secolo, fra cui la Scuola Montserrat, lUniversità oggi museo storico dellUniversità di Córdoba e la chiesa della Compagnia di Gesù.

                                     

3. Economia

Dal termine della seconda guerra mondiale, Córdoba ha sviluppato una solida e versatile base industriale. I settori principali sono la costruzione di automobili, di ferrovie Materfer e di aerei vedi sopra. Inoltre vi sono impianti tessili, di industria pesante e chimica.

Córdoba è considerato il centro tecnologico dellArgentina. Il centro spaziale argentino Centro Espacial Teófilo Tabanera, nel quale vengono costruiti e lanciati satelliti, ha sede nel sobborgo di Falda del Carmen. Inoltre molte multinazionali di software ed elettronica dispongono di una sede in questa città.

                                     

4. Monumenti e luoghi dinteresse

  • Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, detta anche chiesa dei Cappuccini, realizzata nel XX secolo e progettata dallarchitetto italiano Augusto Ferrari in stile neogotico. È considerata la prima Meraviglia di Córdoba
  • Cabildo de Córdoba, palazzo del Consiglio comunale della città in stile coloniale, eretto allinizio del secolo XVII, si sviluppa su due piani fuori terra, con il piano terra circondato da un ampio porticato
  • Palazzo di giustizia
  • Chiesa di Santa Caterina da Siena, forma un unico complesso con lomonimo monastero; facciata neoclassica in contrasto con lo stile barocco del monastero.
  • Chiesa della Compagnia di Gesù, risalente al 1671, prima chiesa di Córdoba, fa parte della Manzana de los Jesuitas un grosso isolato comprendente, oltre alla chiesa, il Rettorato dellUniversità, il Collegio-convitto di Nostra Signora del Montserrat (in stile plateresco, la cappella della residenza dei gesuiti. Nel 2000 lintero complesso è stato dichiarato Patrimonio dellumanità dallUNESCO
  • Palazzo delle Carmelitane scalze, già chiesa e convento, è oggi un museo, il Museo delle religioni.
  • Cattedrale di Nostra Signora Assunta, è la cattedrale di Córdoba, sede episcopale dellArcidiocesi di Córdoba. Si tratta di unimponente chiesa barocca consacrata nel 1706. La facciata è opera dellarchitetto di origine italiana Andrés Blanqui mentre la pianta è stata progettata dallarchitetto gesuita e italiano Giovanni Battista Primoli.


                                     

5. Popolazione

La maggior parte della popolazione di Córdoba è di origine europea, soprattutto italiana e spagnola, altre discendenze importanti sono quella germanica, francese, armena, britannica e scandinava soprattutto dalla Svezia.

                                     

6. Sport

Come in tutta lArgentina lo sport più popolare e seguito in città è il calcio. Le principali squadre sono il Belgrano, che milita attualmente nella Primera Division e disputa i suoi incontri interni nello stadio Gigante de Alberdi, il Club Atlético Talleres, acerrimo rivale del Belgrano, lInstituto de Córdoba e il Racing de Córdoba.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...