Indietro

ⓘ John William Van Druten




John William Van Druten
                                     

ⓘ John William Van Druten

John William Van Druten è stato un drammaturgo e regista teatrale britannico naturalizzato statunitense.

                                     

1. Biografia

Di origini olandesi da parte di padre, del primo periodo inglese di Van Druten va ricordata la sua prima commedia Young Woodley, del 1925 che descrive la difficile e spesso scabrosa esperienza di un giovane studente inglese. Trasferitosi negli USA, divenne il drammaturgo dei sentimenti più sottili e intimi, della romantica e semplice atmosfera familiare, di certi aspetti un po patetici ma genuini, non privi di humour, della mitologia americana. Degni di nota sono gli adattamenti I Remember Mama, Ricordo la mamma, del 1944 e I Am a Camera, del 1951, il successo dei quali è stato rinnovato nelle riduzioni cinematografiche e televisive. Van Druten diresse anche molti dei suoi lavori e il musical di Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II, The King and I, del 1951.

                                     

2. Opere

  • Flowers of the Forest 1934
  • Somebody Knows 1932
  • The Distaff Side 1933, a New York nel 1934
  • The Voice of the Turtle - La voce della tortora 1943, rappresentato per tre stagioni a New York
  • Solitaire - Solitario adattamento, 1942
  • Gertie Maude 1937
  • The Druid Circle 1947
  • Behold, We Live 1932
  • After All 1929, a New York nel 1931
  • The Damask Cheek con Lloyd Morris, 1942
  • I Remember Mama - Ricordo la mamma
  • Make Way for Lucia 1948
  • The Return of the Soldier dalle novelle di Rebecca West, 1928
  • Bell, Book and Candle - Cera una volta una piccola strega1950
  • Sea Fever
  • Diversion 1928
  • Most of the Game 1935
  • Chance Acquaintance 1927
  • The Mermaids Singing 1945
  • London Wall 1931
  • I Am a Camera 1951 dai racconti berlinesi di Christopher Isherwood; ha vinto il New York Drama Critics Circle Award nel 1951-52
  • The Return Half 1924
  • Ive Got Sixpence 1952
  • Young Woodley a New York nel 1925, a Londra nel 1928
  • Old Acquaintance 1940, a New York nel 1941
  • Leave Her to Heaven 1940
  • Hollywood Holiday con Benn Levy, 1931